Alla Venice Marathon con le bandiere dei No Navi!

Oggi vi raccontiamo una storia bellissima, a testimonianza di quanto ormai la battaglia per salvare Venezia abbia oltrepassato i confini della Laguna, diventando così essa stessa, la battaglia per Venezia, un prezioso, insostituibile, bene comune.
Oggi ringraziamo il caro signor Antonio Marchi per averci raggiunto da Trento, deciso a correre la Venice Marathon da outsider, indossando una bellissima maglietta autoprodotta, il nostro cappellino e la bandiera No Grandi Navi!!
Un gesto atletico eroico, applaudito durante tutto il percorso, dal Parco San Giuliano fino al traguardo in Riva dei Sette Martiri e contro cui nulla hanno potuto i goffi tentativi di censura di alcuni militari.
In questa breve intervista, Antonio ci racconta del sequestro della bandiera e del suo ritrovamento ma soprattutto ci condivide il sentimento che l’ha spinto a manifestare oggi, a Venezia, contro le grandi navi.
Venite a Venezia, veniteci a piedi, in bici e semmai correndo in maratona, MAI in nave da crociera!

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

    *

    x

    Check Also

    Marco (Comitato No Grandi Navi) sulle decisioni del Comitatone

    ...