Adesioni

Hanno aderito all’appello:

  • Assemblea No Tav   link
  • Cobas – comitati di Base della Scuola del Veneto link
  • EcoMagazine – osservatorio conflitti ambientali link
  • Verdi link
  • Associazione Venezia In Comune link
  • PresidioEuropa No TAV link
  • Forum Stop Uimp – Unnecessary Imposed Mega Projects link
  • Assemblea “Ciutat per a qui l’habita” – Palma di Maiorca link
  • Grup Balear d’Ornitologia i Defenza de la Naturalesa (GOB – Mallorca) link
  • Comitato No Tav Bagnaria (Friuli) link
  • Movimento No-Muos Sicilia link
  • Movement against Stuttgart 21 link
  • No Tav Terzo Valico link
  • Comitè contre la construction de l’aereporte de Notre Dame des Landes link
  • Sinistra Italiana di Venezia e del Veneto link
  • Crabs link
  • Mamme No-Muos link
  • Academia Cidadã, Lisbona link
  • Hellenic Mining Watch link
  • No Tunnel TAV di Firenze link
  • Circolo culturale Paolo Peroni link
  • Presidiare la Democrazia – Controsservatorio Valsusa link
  • Italia Nostra Venezia link
  • Associazione Ya Basta! Êdî Bese! link
  • Geheimagentur link
  • No Dal Molin link
  • Terre in Moto Marche link
  • Stop Biocidio link
  • Comitato No Tap link
  • The 4th Forum Against Unnecessary Imposed Mega Projects, ACIPA link
  • Collettivo Resistenze Ambientali – Padova link
  • Assemblea Permanente Contro il Pericolo Chimico a Marghera link
  • ASC Venezia Mestre Marghera link
  • Associazione AmbienteVenezia link
  • Marghera Libera e Pensante link
  • Comitato per la Revisione viabililità Lido link
  • Gruppo 25 Aprile Venezia link
  • Collettivo Awakening link
  • Rifondazione Comunista – Sinistra Europea Venezia link
  • Municipalità Venezia Murano Burano link
  • Ciutat per a qui l’habita Palma, Illes Balears link
  • Comitato No Deposito Gpl a Chioggia link
  • Comune-info.net link
  • Comitato Opzione Zero link
  • Associazione Culturale Ambientale Lido d’Amare link
  • Comitato No Pedemontana – Provincia di Treviso link
  • Associazione per la Decrescita link
  • L’Altra Europa Laboratorio Venezia link
  • UP Sport Veneto link
  • Ende Gelände link
  • Comitato Ambientalista Altro Lido link
  • DMO Mediterranean Pearls APS link
  • International Alliance of Inhabitants link
  • Associazione PianoTerra – Vittorio Veneto
  • Comitato Acqua Bene Comune Belluno link
  • Cobas Venezia link
  • Comitato mamme no inceneritore di Firenze link 
  • Figli delle Chiancarelle link
  • Sezione Anpi “Sette Martiri” link

Per aderire potete scrivere qui – ufficiostampa@nograndinavi.it – e vi inseriamo direttamente.

    4 commenti

    1. Innanzitutto confermo l’adesione dell’International Alliance of Inhabitants, rete globale di organizzazioni popolari per il diritto alla casa e alla città, all’ Appeal to european movements for the defence of territories, environmental justice and democracy e alle Giornate Europee del 23-24 settembre 2017.

      Approffitto per rinnovare l’invito a partecipare alla Sessione del Tribunale Internazionale degli Sfratti (Venezia, 28-30 settembre 2017) dedicata quest’anno ai guasti provocati dal Turismo, che vede anche No Grandi Navi nel Comitato promotore.

      Nell’attesa di incontrarci, ciao in solidarietà!

      Cesare Ottolini

      info:
      http://www.habitants.org
      http://ita.habitants.org/tribunale_internazionale_sugli_sfratti

    2. IVONNE GIRARDELLO

      Venezia è uno dei patrimoni monumentali dell’umanità. E’ stata messa a rischio infarto da dissennate politiche urbane che oggi continuano
      a imperversare con la stessa mentalità di cinquanta anni fa. La Laguna è diventata un bancomat a perdere per la gioia delle
      super-crociere che continuano a cavalcarla sfruttando quel che resta ancora da sfruttare.
      VIA GLI ELEFANTI DAL NOSTRO GIARDINO. YVONNE GIRARDELLO

    3. Yvonne Girardello

      Sono a favore del comitato NO GRANDI NAVI. HO 95 anni e sono veneziana e dagli anni ’70 sono stata impegnata nella salvaguardia di Venezia portando avanti con convinzione e impegno la lotta del “Fronte per la difesa di Venezia e della sua laguna”. Era il tempo delle denunce che tanto interesse suscitarono nel mondo nazionale ed internazionale. Lotta che fermarono i lavori di scavo e imbonimento lagunari e che portarono lo STATO a formulare la Legge Speciale per Venezia ancor oggi vigente
      perché, anche se non applicata, non è stata abrogata e va salvata. Voglio continuare a partecipare in qualche modo e sostenere, come posso, questo movimento che ha tutto il mio appoggio. Come fare? Darò il mio modesto contributo.
      Grazie per quello che riuscite a fare e cordiali saluti. Yvonne Girardello

      .

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

    *

    x

    Check Also

    Appello europeo ai movimenti per la difesa dei territori, la giustizia ambientale e la democrazia

    ...