Anche Mira è laguna // L’impatto delle grandi navi fuori Venezia

Domenica 23 settembre h. 10:30 al Forte Poerio a Mira.

Perché NO alle grandi navi?
Cosa c’entrano le Grandi Navi con Mira ?
Qual’è la posizione del nostro Comune in merito ?
Scopriamolo insieme !
In vista del meeting e della mobilitazione No Grandi Navi e No grandi opere che si terrà il 29-30 settembre a Venezia, Opzione Zero e MalaCaigo organizzano un momento di riflessione e di confronto su Grandi Navi e Mose.
Queste due questioni che da tempo affliggono il territorio riguardano da vicino anche Mira visto che ben 1/3 del suo territorio è costituito da barene e laguna, inoltre il nostro comune ha effettivamente voce in capitolo visto che è stato consultato, insieme a quello di Venezia e agli altri limitrofi, al Comitatone svoltosi su questa materia.

Le grandi navi e il Mose fanno parte di un sistema speculativo e avido che nuoce all’ambiente e ai cittadini e che permette a pochi di arricchirsi a dismisura sulla pelle di molti. Sono l’esempio di un modello di sviluppo aggressivo che non rispetta i canali e i palazzi di Venezia ma nemmeno i campi e le case della nostra Riviera.

Le grandi navi sono enormi e si vedono anche troppo bene ma quel che non si vede è l’inquinamento dell’aria e dell’acqua devastante che producono, che fa alzare la temperatura, che contribuisce a far cambiare il clima e che fa ammalare le persone, partendo dai più piccoli.

Quello che non si vede, ma che dobbiamo provare a capire insieme, è che fanno parte di un modello che pensa la natura al servizio dell’uomo e che produce danni pericolosi.

Promuovere una conoscenza approfondita e critica del nostro comune e delle
dinamiche più o meno evidenti in cui è immerso è il primo passo per un consapevole rispetto dell’ambiente, dei nostri territori e delle comunità che li abitano.

Intervengono :
– Tommaso Cacciari —> Comitato No Grandi Navi
– Stefano Micheletti —> Comitato No Mose
– Lavinia Vivian —> consigliera comunale Mira
– Maurizio Barberini —> assessore all’ambiente Comune di Mira
– Marta Busetto —> MalaCaigo
Modera —> Mattia Donadel OpzioneZero

L’iniziativa rientra nel programma della giornata per Forte Poerio promossa dal Gafp.

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

    *

    x

    Check Also

    Lettera aperta di Armando Danella sul tema delle grandi navi da crociera

    ...