News

Giochi d’acqua contro le grandi navi e le grandi opere

Due giorni di mobilitazione organizzati dal Comitato No Grandi Navi   Passano i governi, ma le navi da crociera restano. Il cambiamento, tanto sbandierato in tema di grandi opere, si è arenato su un vergognoso balbettio. Il ministro Toninelli, da noi interpellato dopo il suo insediamento, si nasconde. Chi in campagna elettorale ha lucrato sulla contrarietà alle navi in laguna, ...

Leggi Articolo »

Due giorni No Grandi Navi – 29 e 30 settembre

  Nella lettera al Ministro Toninelli chiudevamo il nostro invito a interloquire con il comitato così: “Il ministro lo dica chiaro, perché il movimento contro le grandi navi in Laguna non resterà in silenzio e non cambierà idea. Continueremo a lottare e continueremo ad inchiodare chi comanda alle proprie responsabilità davanti all’opinione pubblica internazionale. Continueremo ad opporci con i nostri ...

Leggi Articolo »

Lettera del Comitato No Grandi Navi al ministro Toninelli

La decisione del trasferimento delle grandi navi a ridosso dell’area industriale di Marghera è una scelta sbagliata che danneggerà in maniera irreversibile l’equilibrio morfologico della stessa Laguna di Venezia, già profondamente compromesso a causa della permanenza dei giganti del mare all’interno dell’area lagunare (…). Come MoVimento 5 Stelle continueremo a contrastare tutte le ipotesi fin da ora avanzate che sostengono ...

Leggi Articolo »

Venezia – oltre 4000 in marcia per una città degna

Oltre 70 le realtà cittadine che hanno aderito al corteo promosso dal Comitato No Grandi Navi contro la svendita e la turistificazione, per una città accogliente e solidale. (leggi l’articolo su Globalproject) Oltre 4000 persone hanno preso parte alla marcia per la dignità di Venezia. Un appuntamento promosso dal Comitato No Grandi Navi che ha visto immediatamente l’adesione di oltre 70 ...

Leggi Articolo »

Clima: Italia terzultima in Ue per impegno nel ridurre l’impatto ambientale del trasporto marittimo

I paesi europei con gli obiettivi più ambiziosi sulla diminuzione dell’inquinamento navale sono Germania, Belgio e Francia. Lo mostra una classifica di Transport & Environment (comunicato stampa di Cittadini per l’Aria) – Navighiamo a vista. L’Italia ha obiettivi poco o per nulla ambiziosi, in termini di riduzione delle emissioni inquinanti legate al trasporto marittimo. Con quegli obiettivi, gli effetti delle politiche ambientali rischiano di ...

Leggi Articolo »

D’Alpaos: “Scandali e arresti non sono serviti a nulla. La salvaguardia è tutt’ora ostaggio della politica delgi affari”

Pubblico della grandi occasioni, questo o pomeriggio in sala San Leonardo, Venezia, per Luigi d’Alpaos. Il noto ingegnere e docente emerito di idraulica dell’ateneo patavino, era l’ospite d’onore dell’incontro organizzato dal comitato No Grandi Navi sul tema “Sos Laguna”. Iniziativa che ha aperto ufficialmente la mostra multimediale, liberamente visitabile nella sala, dedicata alla salvaguardia della laguna di Venezia e al ...

Leggi Articolo »