Grandi navi a Venezia, nuova invasione di 1500 giganti del mare

Tanti saranno i passaggi davanti a San Marco, il 9 maggio è previsto il primo clou e anche la nuova manifestazione di protesta
di Vera Mantengoli (La Nuova)

VENEZIA. Tra arrivi e partenze saranno circa 1.500 le navi che passeranno davanti al Bacino di San Marco fino a novembre, con picchi in alcuni fine settimana. Le compagnie crocieristiche, che programmano la stagione con molto tempo in anticipo, hanno seguito le indicazioni del decreto Clini – Passera, dirottando su Venezia navi con stazza inferiori alle 96 mila tonnellate.

Nonostante la proposta sia stata poi bocciata, alla Stazione Marittima nel 2015 arriveranno 70 tipi di navi: 9 superiori alle 90 mila tonnellate, 4 superiori alle 80 mila, 5 alle 70 mila, 7 alle 60 mila, 5 alle 50 mila e le restanti 42 a scalare, fino alla più piccola, la «Harmony G.» di 498 tonnellate…
(continua la lettura)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

    *

    x

    Check Also

    Il degrado di Venezia non è complotto. La città perde tono e la colpa è nostra

    Travolta da orde di turisti sempre più maleducati, scarsamente attrezzata a gestire invasioni di massa, sempre meno popolata da cittadini reali: è urgente voltare pagina di Gian Antonio Stella sul Corriere del 4 agosto – Aiuto! C’è un complotto mondiale contro Venezia! Pare impossibile ma è questa la reazione di vari serenissimi amministratori e notabili al duro reportage del New ...