Comunicato n. 58 del 30 gennaio 2013 sull’incontro con Cesare De Piccoli

Cari colleghi,
domani pomeriggio, giovedì 31 gennaio, alle 17, nella sala consiliare della Municipalità di Venezia (San Lorenzo, Castello 5065/ì), l’ex vicesindaco e sottosegretario ai Trasporti del Governo Prodi, Cesare De Piccoli, illustrerà al Comitato NO Grandi Navi – Laguna Bene Comune il suo progetto per un porto croceristico nella Bocca di Porto di Lido.
L’appuntamento NON è organizzato in collaborazione con la Municipalità, che ha dato al Comitato come a tanti movimenti cittadini la disponibilità della sala, e NON è pubblico, ragion per cui vi invito a non segnalare l’incontro nelle rubriche degli appuntamenti. Cionondimeno ve lo segnalo perchè se i colleghi giornalisti domani vorranno presenziare, saranno i benvenuti.
Come sapete, la discussione sull’alternativa al passaggio delle grandi navi in Bacino San Marco si è finora incentrata sull’ipotesi dello scavo del Canale Contorta Sant’Angelo, promosso dal presidente dell’Autorità Portuale, Paolo Costa, o sull’ipotesi della creazione di un nuovo terminal passeggeri a Porto Marghera, caldeggiata dal sindaco, Giorgio Orsoni. Come si vede, oltre alla nostra che invita alla revisione di un modello di crocerismo incompatibile, esistono invece anche altre opzioni, addirittura già presentate ufficialmente alle Autorità come questa De Piccoli, che è bene che si conoscano e di cui è necessario che si cominci a discutere.
Il Comitato NON è a favore del progetto De Piccoli, come NON è contro il progetto, ma vuole semplicemente conoscerlo, mentre per quello che se ne è saputo è contro le due ipotesi sostenute dal Porto e dal Comune, che pure analogamente vanno messe sul tavolo di discussione e illustrate nel dettaglio alla cittadinanza. Finora, nonostante le promesse e le richieste, ciò non è avvenuto.
Sul tavolo di discussione pubblico, poi, vanno messi tutti i progetti caldeggiati dall’Autorità Portuale, che non possono essere proposti separatamente e di volta in volta come se non facessero parte di un unico disegno, e anche tutti i progetti collegati alla portualità presentati da soggetti privati, come ad esempio la Venezia Terminal Passeggeri, e invitiamo il Comune a farsene garante.
Silvio Testa
Portavoce del Comitato
NO Grandi Navi – Laguna Bene Comune

 

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

    *

    x

    Check Also

    Lettera aperta di Armando Danella sul tema delle grandi navi da crociera

    ...