News

NIENTE GRANDI NAVI PER UNA INTERA STAGIONE

APPROFITTIAMONE per ripensare ad un uso ambientalmente compatibile dell’ecosistema lagunare. Le crociere a Venezia sono state cancellate, almeno fino a fine giugno, ma di sicuro non riprenderanno per tutto il 2020. La pandemia da corona virus ha chiuso la stagione. Qualcuno ha già parlato di “11 settembre della crocieristica" a livello planetario.

Leggi Articolo »

Comunicato 27.03.20 | Fuori le grandi navi dalla Laguna, al tempo del coronavirus e per sempre

Altre due grandi navi minacciano di approdare a Venezia nelle prossime settimane o addirittura giorni. Il Comitato No Grand Navi - riunitosi ieri in assemblea in modalità telematica - DIFFIDA IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, LA CAPITANERIA DI PORTO, L’AUTORITA’ PORTUALE e la VTP dal permettere tali approdi. Non lo permetteremo, non ci costringano a FORME DI DISOBBEDIENZA CIVILE in una città in pieno coprifuoco, mettendo la nostra intelligenza, i nostri corpi e i nostri mezzi contro tale sfruttamento finale della nostra città.

Leggi Articolo »

Crociere e pandemia: l’ipotesi di attracco della Costa Victoria a Venezia

Da giorni seguiamo inorriditi l'odissea delle navi da crociera divenute focolai di contagio, bloccate in mare, allontanate dai porti. La nostra solidarietà va ai dipendenti e alle dipendenti delle grandi compagnie – sfruttati e sottopagati e in questo momento esposti più che mai al contagio – e ai/alle passeggeri/e ignari dell’avidità con cui le multinazionali crocieristiche operano da sempre, anche e soprattutto in tempo di emergenza. Aggiornamenti e segnalazioni ci sono giunte, da parte di equipaggio e passeggeri, che denunciano gravissime lacune nella gestione dell'emergenza sanitaria da parte delle grandi compagnie, anche a fronte di casi di persone a bordo positive al test per il COVID-19.

Leggi Articolo »

EMERGENZA COVID-19: INACCETTABILE L’IPOTESI DI FAR ATTRACCARE COSTA VICTORIA A VENEZIA (ita/eng)

Da giorni seguiamo inorriditi l'odissea delle navi da crociera divenute focolai di contagio. In questo scenario, si prospetta la peggiore delle ipotesi: in piena emergenza Covid-19, in una regione vessata come quella del Veneto, Costa Crociere insiste per mantenere la destinazione finale della Costa Victoria e attraccare alla Marittima di Venezia il 28 Marzo. A bordo 1400 persone, tra membri dell'equipaggio e passeggeri.

Leggi Articolo »